Start up innovative, Sviluppo Lavoro: “Primo segnale incoraggiante”

Alcuni organi di stampa riportano in questi giorni delle indiscrezioni sui contenuti del ‘Decreto sviluppo’ con cui il Governo Monti conta di dare nuovo ossigeno all’economia italiana stimolandone la crescita.
Il portavoce dell’associazione Sviluppo Lavoro Andrea Corti ha commentato i provvedimenti che dovrebbero essere adottati nei confronti delle start up: “Si parla di importanti detrazioni Irpef e della possibilità di assunzioni facilitate, e questi sono elementi senza dubbio positivi”.
Le facilitazioni dovrebbero riguardare le cosiddette ‘Start up innovative’, in cui il 30% delle spese siano rivolte alla ricerca e allo sviluppo o con una forza lavoro altamente qualificata. “In un momento di crisi per la ricerca italiana si tratta – conclude Corti – di un primo incoraggiante segnale di inversione di tendenza per quanto riguarda la tutela delle risorse intellettuali proposte dal nostro Paese”.

Per informazioni:
Associazione Sviluppo Lavoro
Andrea Corti – Ufficio Stampa
Telefono e fax – 0645651117
Mail – info@sviluppolavoro.net
www.sviluppolavoro.net 

 


Postato da Marco Grappeggia 
Start up innovative, Sviluppo Lavoro: “Primo segnale incoraggiante”ultima modifica: 2012-10-09T21:56:00+00:00da grappeggiam
Reposta per primo quest’articolo